L'acino

 

Cos'è l'acino

L'acino è formato da tre strutture molto importanti: la buccia, la polpa ed i vinaccioli.

La polpa è ricoperta da uno strato di colore biancastro, la pruina. La pruina è una sostanza cerosa il cui compito è quello di difendere l'acino dai raggi uv e di impedire un'eccessiva disidratazione. Il suo compito principale, tuttavia, è quello di trattenere i microrganismi portati dal vento o dagli insetti che rendono possibile la fermentazione del mosto.

La buccia racchiude sostanze coloranti come gli antociani ed i flavoni, ma in essa si possono trovare altre sostanze come il tannino nobile, i lieviti ed gli aromi. Subito dopo l'epicarpo troviamo la polpa, che è divisa in due parti. La più esterna di queste è ricchissima di zucchero (glucosio e fruttosio). La parte che contiene i vinaccioli, invece, contiene meno zuccheri ma è ricca di acidi (tartarico, malico e citrico). Nella parte più interno dell'acino è possibile trovare i vinaccioli, che non sono altro che i semi della vite. La loro caratteristica fondamentale che si deve tenere ben presente quando si produce vino è che sono molto ricchi di sostanze tanniche. I tannini presenti nei vinaccioli vengono poi solubilizzati durante la fermentazione; quindi, se si vuole produrre vini poco tannici, si dovrà evitare in tutti i modi il contatto prolungato del mosto con le vinacce.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni su tappi e chiusure:

Fare il vino è un lavoro di passione e farlo bene assorbe molto tempo. La fase del confezionamento è sicuramente la più importante di tutte e, nella maggioranza dei casi, non le si dà il giusto peso. Difatti è soltanto la buona conservazione che Vi permette di gustare il frutto del vostro lavoro.

Labrenta srl è un’azienda di Breganze (Vicenza), leader nella produzione di chiusure per la conservazione ottimale del vino. Questa azienda è specializzata nella produzione di tappi in sughero (tappi in sughero naturale monopezzo e tappi tecnologici micro agglomerati) , tutti testati con il sistema check cork 5 per contrastare spiacevoli problematiche legate all’odore da tappo (conosciuto come TCA). Il sughero utilizzato proviene perlopiù dal Portogallo e dalla Sardegna. Labrenta srl è specializzata nella produzione dei seguenti tipi di tappi:

  • tappi in plastica adatti a tutte le bottiglie in vetro per vino;

  • tappi a corona di ultima generazione adatti a conservare ottimamente tutti i tipi di vini fermi, vini frizzanti o vini spumante;

  • tappo a corona con guarnizione separabile in plastica, che si può tranquillamente smaltire anche nella raccolta differenziata;

  • tappi sintetici (chiamati anche tappi in silicone) di ultima generazione, utilizzati per tappare vini fermi, vini frizzanti e vini spumanti.

In commercio si possono reperire tutte queste tipologie di tappi nelle più svariate dimensioni, colori e mescole.

Tutti gli articoli prodotti vengono sottoposti a severi test di qualità per verificare la loro efficacia di chiusura immediata e, naturalmente, la loro capacità di conservare a lungo il vino.

Visita per maggiori informazioni i seguenti link:

  • tappi speciali e di design per liquori, distillati olio e aceto: www.dysty.com;

Contattateci per conoscere il rivenditore oppure il distributore più vicino alla vostra città scrivendo a info@labrenta.com.


 


 


 

 

X

Change language

English English
Italiano Italiano